Circolare 30

CIRCOLARE DIRIGENZIALE N. 30 2023-2024 – SCIOPERO DEL 07 DICEMBRE 2023

CIRC._DIR_30-2023-2024__SCIOPERO_DEL_7_DICEMBRE_signed

Circ.Dir.n. 30/2023-2024

Ai genitori
Agli alunni
Al personale docente
della scuola dell’infanzia
primaria e secondaria di I grado
Al personale ATA
dei plessi scolastici
dipendenti dall’I.C. di Ogliastro Cilento
LORO SEDI

Oggetto: Sciopero nazionale intera giornata del 7 dicembre 2023 indetto dalla O.S.: COBAS SCUOLA SARDEGNA

Si comunica che il Sindacato in oggetto ha proclamato uno sciopero generale per tutto il personale docente, Dirigente e ATA, di ruolo e precario del comparto scuola per l’intera giornata di giovedì 7 dicembre 2023.
In riferimento allo sciopero indetto dal sindacato indicato in oggetto, ai sensi dell’Accordo Aran sulle norme di garanzia dei servizi pubblici essenziali e sulle procedure di raffreddamento e conciliazione in caso di sciopero firmato il 2 dicembre 2020, si comunica quanto segue:

– DATA, DURATA DELLO SCIOPERO E PERSONALE INTERESSATO
lo sciopero si svolgerà il giorno giovedì 7 dicembre per l’intera giornata e interesserà tutto il personale docente e ATA a tempo determinato e indeterminato in servizio nell’Istituto e il personale dei servizi accessori.
– MOTIVAZIONI
le motivazioni per lo sciopero dell’O.S. Cobas Scuola Sardegna poste alla base della vertenza sono le seguenti: contro il dimensionamento scolastico e la norma sull’aumento del numero minimo di alunne/i (da 900 a 1000), per mantenere l’autonomia degli istituti scolastici e il continuo smantellamento degli stessi istituti, con un futuro distruttivo dimensionamento scolastico che non tiene in alcun conto le specificità dei territori, prevede la creazione di Istituti “monstre” ingestibili e la perdita di migliaia di posti di lavoro; per la modifica della Legge Fornero e della Legge Dini che allungano a dismisura la vita lavorativa e prevedono pensioni miserabili per le prossime generazioni; contro il disegno di Legge di bilancio del Governo che peggiorerebbe le attuali e future pensioni intaccando anche i diritti acquisiti; contro l’autonomia differenziata, contro lo sperpero dei denari del PNRR e per l’abolizione dell’INVALSI; per l’immissione in ruolo di tutti i precari che hanno tre anni di servizio, con la modifica delle norme sul reclutamento e contro l’ultimo CCNL scuola; contro qualsiasi guerra e per la riconversione delle fabbriche di armi e la fine del loro commercio con investimenti di tali risorse nelle urgenti necessità sociali.

– RAPPRESENTATIVITA’ A LIVELLO NAZIONALE
La rappresentatività a livello nazionale dell’organizzazione sindacale USI, come certificato dall’ARAN per il triennio 2022/2024 è la seguente: COBAS SCUOLA SARDEGNA 0,15%

– VOTI OTTENUTI NELL’ULTIMA ELEZIONE RSU Nell’ultima elezione delle RSU avvenuta in questa istituzione scolastica, l’organizzazione sindacale Cobas Scuola Sardegna non ha presentato liste e conseguentemente non ha ottenuto voti.

Sulla base dei suddetti dati si informano i genitori che non è possibile fare previsioni attendibili sull’adesione allo sciopero e sui servizi che la scuola potrà garantire. Si invitano pertanto i genitori, la mattina dello sciopero, a non lasciare i propri figli all’ingresso senza essersi prima accertati dell’apertura del plesso, del regolare svolgimento delle lezioni e del servizio mensa o, in alternativa, delle misure adottate per la riorganizzazione del servizio.
La presente circolare è pubblicata
● sul sito istituzionale dell’istituzione scolastica http://www.icviscontiogliastro.edu.it (decreto legislativo 14 marzo 2013, n. 33 e art. 29 decreto legislativo 18 aprile 2016, n. 50 )

IL DIRIGENTE SCOLASTICO
Dott. Vincenzo Rendina

Scarica la nostra app ufficiale su: